Chiude Italia.it, il portale dello spreco italiano

Qualche mese fa girovagando su internet mi sono imbattuto nel portale italia.it . A prima vista mi è sembrato un sito interessante, ma navigandovi e leggendo lo scopo della sua creazione mi sono reso conto della grave carenza di contenuti rispetto all’obiettivo originario che era di dare lustro alla nostra nazione.

Chiude Italia.it il portale dello spreco italiano

Qualche giorno fa, ascoltando lo zoo di 105, sono venuto a conoscenza di alcune informazioni che fanno rabbrividire, come ad esempio i quasi 60 milioni di euro spesi per la sua creazione e la sua gestione che è stata realizzata utilizzando joomla, un software del tutto gratuito.
Sabato leggo della sua definitiva chiusura, un ennesimo progetto dello stato italiano, finanziato con i nostri soldi, fallito miseramente.
Io mi chiedo come sia possibile una cosa del genere! Buttare una marea di soldi di altre persone in un progetto già vecchio in partenza e che poteva essere realizzato con delle semplici tecnologie standard (ecco un esempio) ed un buon gruppo di storici, critici e guide turistiche Icona Sorriso. Voi cosa ne pensate?, aspetto i vostri commenti.

Letture Proposte:

Annunci

Pubblicato da

Vincenzo Ferme

Quando ho voglia scrivo di ciò che mi pare. Parlo di ciò che mi gira per la testa, di ciò che vedo, di ciò che faccio. Pubblico guide, recensioni, notizie, critiche e tutto ciò che mi passa sotto mano e che penso sia interessante.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...