Studenti Italiani in cerca di un lavoro

Mi è capitato di leggere sul corriere dell’università e del lavoro una notizia che mi ha colpito molto. L’articolo parla degli studenti universitari e della sempre più frequente ricerca di un occupazione o di un “lavoretto qualsiasi” durante gli studi. E’ sconcertante sapere che alcuni ragazzi della tua età accettano lavori di ogni genere e senza protezione pur di racimolare qualche spicciolo.

Studenti Italiani in cerca di un lavoro

Navigando su internet non mancano le opportunità perchè esistono lavori di ogni tipo. Cercando ad esempio su google: “lavori per studenti” si trovano i risultati più variegati, dalla distribuzione di volantini alla modella per uno spot, passando per taglio di capelli e colore, ripetizioni, centralinisti, ed anche qualcosa di più “originale”: Cerco studentessa per accompagnamento.
Mi sono chiesto da cosa potesse nascere tutta questa offerta di lavori variegati per studenti e l’unica risposta che ho trovato è che nasce dall’alta richiesta. Sono infatti gli studenti ad essere sempre in numero maggiore alla ricerca di lavori per guadagnare qualche soldo per conto proprio per poter avere, penso, un pò di indipendenza. Con questo comportamento però, per come la vedo io, sono spinti ad accettare lavori mal pagati e soprattutto non sicuri, dove la percentuale di incidenti sale vertiginosamente, mettendo a rischio la propria salute e la propria vita. E’ davvero questo quello che vogliamo di noi? Io penso di no, credo che se un ragazzo sceglie di iscriversi all’università lo fa per garantirsi un futuro, non per lasciarselo portare via.
Aspetto i vostri commenti e le vostre reazioni per aggiungere informazioni ed esperienze a questo post che vuole essere uno spunto per la riflessione.

Fonte: Un mio progetto che non ho il tempo di far decollare

Annunci

Pubblicato da

Vincenzo Ferme

Quando ho voglia scrivo di ciò che mi pare. Parlo di ciò che mi gira per la testa, di ciò che vedo, di ciò che faccio. Pubblico guide, recensioni, notizie, critiche e tutto ciò che mi passa sotto mano e che penso sia interessante.

4 pensieri riguardo “Studenti Italiani in cerca di un lavoro”

  1. Grazie mille per il tuo commento ricco di esperienze…per quanto riguarda la domanda con cui termini il tuo intervento, io al momento l’unica risposta che sono riuscito a darmi con sicurezza è: andare all’estero.

  2. Concordo perfettamente…io ho la fortuna di fare ripetizioni da 5 anni e quest’anno mi sono un pò aziendalizzato…ne ho 4 a catena per 2 pomeriggi e 2 altri 2…poi lavoro in restauro di mobili antichi con mio padre…e mi capita di organizzare 3 tornei all’anno di CALCIO a 5 per questo non mi posso proprio lamentare…però ho amici che per esempio fanno il part time all’università …altra ‘sola’ in quanto ti pagano dopo 300 anni…o altri che sono dietro ad un bar o a fare volantinaggio…insomma lavori non seri…e poi a questo ci devi aggiungere che l’università di per se non è affatto garanzia di occupazione futura…quindi che bisogna fare?

  3. Ti ringrazio per la tua critica, a quanto pare forse non mi sono espresso correttamente. Io mi riferivo alle statistiche che dichiarano questi lavori a maggior rischio perchè non protetti dalle leggi. Anche tagliando i capelli si può incorrere in incidenti (ad esempio tagliarsi con le forbici), ancor di più se questo lavoro lo si fa senza le dovute precauzioni ed esperienze, proprio come avviene nei lavori che per la maggior parte vengono offerti agli studenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...