Viva il 7 gennaio e…mi scusino.

Pupazzo di nevePropongo il 7 gennaio come “festa nazionale contro le ipocrisie“. Per tutto dicembre e fino al 6 gennaio, infatti, si sussegue il consueto tran – tran con le ormai patetiche formalità intrise d’ipocrisia.

Mi scusino i cultori dei regalini e dell’alberello “perché bisogna farlo”.
Mi scusino gli adulatori del Natale
che dimenticano che è festa religiosa cattolica e non pagana (anche se in origine pagana).
Mi scusino i cultori degli auguri-auguri-auguri,
perché se non lo ripetono tre volte le feste sono insipide.
Mi scusino i “buonisti” del Natale, buoni solo per l’occasione e quindi buoni una tantum.
Mi scusino quelli che dicono “le feste mi ricordano l’infanzia” e diventando adulti rimangono infantili non distinguendo tra sana nostalgia e solida ipocrisia.
Mi scusino i tradizionalisti ad ogni costo perché devono: fare duecento brindisi in un certo modo, vestirsi in un certo modo, mangiare certi cibi, inviare SMS a chi non hanno mai salutato durante l’anno, cantare in chiesa anche da stonati, imbacuccarsi anche quando non fa freddo – che diamine è Natale deve far freddo per forza, o no?

Stremato da queste ipocrite scuse, che comprendono il novanta per cento degli italiani, faccio le scuse vere – anche se qui siamo in un mondo virtuale – a tutti i bambini a cui è stato tolto il significato vero del Natale e di queste festività.

Bambini oggi, probabili adulti ipocriti domani, e che ricorderanno decine di regali hi- tech e nessuna sana moralità.

Buon N…ahi, ci stavo cascando.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...