Ritratto della solitudine

La intravedo ogni mattina seduta su una seggiola: la signora della solitudine.

Ritratto della Solitudine

Le rughe le solcano il viso, sul suo volto impressi almeno sei decenni. Le gambe scaldate da una trapunta e lo sguardo perso tra le mille automobili che sfrecciano ogni giorno sotto il suo balcone. Alle volte alza la testa mi sorride e, ingannata dalla vista oramai quasi completamente persa, ricorda con gioia giorni felici in realtà mai trascorsi assieme, ma ciò poco importa poiché non ho il coraggio di smentirla così le sorrido e annuisco abbassando gli occhi.

Nel vederla mi interrogo sui suoi pensieri, sui suoi desideri, mi domando se sogna ancora o se ha smesso già da tempo. Mi chiedo se il tempo della speranza persiste o se oramai è svanito. Chissà se immaginava di trascorrere così gli ultimi giorni della sua vita, chissà se pensava quando il bianco non era ancora il colore dei suoi capelli, di consumare le ore della sua esistenza immobile su di una sedia a vedere scorrere sotto i suoi occhi i ritmi di una vita a lei oggi bandita. E mentre scrivo lei è lì, avvolta sempre dalla sua coperta a cercar forse un calore che questa vita non è più in grado di offrirle. È lì con lo sguardo perso nel vuoto e, ci scommetterei, con gli occhi lucidi a rievocare momenti felici che non torneranno mai più.

Annunci

Pubblicato da

Francesca S.

“ Fate come gli alberi: cambiate le foglie e conservate le radici. Quindi, cambiate le vostre idee ma conservate i vostri principi". Victor Hugo

2 pensieri su “Ritratto della solitudine”

  1. Penso che tutte le sofferenze di questa vita che derivano dalle malattie, dalla solitudine e quant’altro, verranno “ripagate” in modo inimmaginabile nell’altra. 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...