“Ci rivediamo lassù”, bel romanzo di Pierre Lemaitre

Ci_rivediamo_lassu_MondoliberoAlbert e Édouard, come riporta anche la prima retro-copertina, sono sopravvissuti alla Grande Guerra del 1918. Albert è un impiegato,  che viene salvato da Édouard, che distinguiamo per le sue  doti artistiche ma…non solo.

I due realizzano una colossale truffa; avranno a che fare con la storia che ritorna e con un curioso intrecciarsi di storie e personaggi….con gli eventi che alla fine prenderanno…una conclusione inaspettata. Mi aveva colpito sempre nella retrocopertina la parola “appassionante”…e si, è effettivamente così….oserei dire “travolgente” nell’evoluzione della storia.

Ma ne voglio citare alcune righe…

“Édouard fece i bagagli l’indomani mattina. Il suo zaino. Prese solo i vestiti, non si portò nient’altro. Alberto andò al lavoro senza aver trovato una parola da dire. L’ultima immagine di Édouard fu la sua schiena, mentre preparava lo zaino, molto lentamente, come qualcuno che non si decide ad andarsene.”

Un romanzo di 449 pagine (lo spessore mi aveva stupidamente preoccupato, poi sfogliandolo rapidamente ero stato “positivamente colpito” dalla leggibilità e dal contenuto del testo) che ho letto in pochi fine serata, decisamente trascinante. Ah..naturalmente lo consiglio.

Buona vita.

Condividi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...