Quelle parole da ascoltare…


C’è chi ha parlato di altre cose da fare rispetto all’ascoltarlo e ha parlato di boicottare (salvo poi parlare di un discorso vuoto e penoso, come avran fatto a giudicare se dicevano di non volevano ascoltare….mah ).

Io ero ad ascoltare in anticipo, per sicurezza…e il discorso e le parole mi hanno colpito, a tal punto riascoltandolo poi da youtube e riverificando la trascrizione Rai  da trovare una differenza tra “operosità costituzionale” riportata in ultimo capoverso e  “operosità istituzionale”  detta  (differenza che ho anche provato a riferire nel sito rai).

E’ tutto da ascoltare, secondo me, ma mi ha colpito particolarmente questa parte (da 17.17″):

Farci, ciascuno di noi, partecipi di un sentimento di solidarietà e di un impegno globale – sconfiggendo l’insidia dell’indifferenza – per fermare queste regressioni e degenerazioni, è un comandamento morale ineludibile. E forse, facendoci lucidamente carico di quanto sta sconvolgendo il mondo, potremo collocare nella loro dimensione effettiva i nostri problemi e conflitti interni, di carattere politico e sociale; potremo superare l’orizzonte limitato, ristretto in cui rischiamo di chiuderci.

Ho così concluso l’appello che questa sera ho voluto indirizzare, più che ai miei naturali interlocutori istituzionali, a ciascuno di voi come persone, come cittadini attivi nella società e nelle sue molteplici formazioni civili.

Perché da ciascuno di voi può venire un impulso importante per il rilancio e un nuovo futuro dell’Italia. Lo dimostrano quei giovani che non restano inerti – dopo aver completato il loro ciclo di studi – nella condizione ingrata di senza lavoro, ma prendono iniziative, si associano in piccoli gruppi professionali per fare innovazione, per creare, per aprirsi una strada. Dal modo in cui tutti reagiamo alla crisi e alle difficoltà con cui l’Italia è alle prese, nasceranno le nuove prospettive di sviluppo su cui puntiamo, su cui dobbiamo puntare “dall’alto e dal basso”. Il cammino del nostro paese in Europa, lo stesso cammino della politica in Italia lo determineremo tutti noi, e quindi ciascuno di noi, con i suoi comportamenti, le sue prese di coscienza, le sue scelte. Più si diffonderanno senso di responsabilità e senso del dovere, senso della legge e senso della Costituzione, in sostanza senso della Nazione, più si potrà creare quel clima di consapevolezza e mobilitazione collettiva che animò la ricostruzione post-bellica e che rese possibile, senza soluzione di continuità, la grande trasformazione del paese per più di un decennio.

Mettiamocela dunque tutta, con passione, combattività e spirito di sacrificio. Ciascuno faccia la sua parte al meglio. Io stesso ci proverò, nei limiti delle mie forze e dei miei nuovi doveri, una volta concluso il mio servizio alla Presidenza della Repubblica, dopo essermi impegnato per contribuire al massimo di continuità e operosità istituzionale durante il semestre di presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea. Resterò vicino al cimento e agli sforzi dell’Italia e degli italiani, con infinita gratitudine per quel che ho ricevuto in questi quasi nove anni non soltanto di riconoscimenti legati al mio ruolo, non soltanto di straordinarie occasioni di allargamento delle mie esperienze, anche internazionali, ma per quel che ho ricevuto soprattutto di espressioni di generosa fiducia e costante sostegno, di personale affetto, direi, da parte di tantissimi italiani che ho incontrato o comunque sentito vicini. Non lo dimenticherò. Grazie ancora. E che il 2015 sia un anno fecondo di risultati positivi per il nostro paese, le nostre famiglie, i nostri ragazzi“.

No….secondo me non solo non è un discorso vuoto ma è un discorso “pienissimo” e da ascoltare…

Buona vita.

Annunci

Buone feste e sereno 2014 a tutti voi…con il nostro calendario


Calendario

Ebbene si, sembra ieri… ma dall’ultimo capodanno è già passato ormai 1 anno.

Augurando quindi un sereno Natale e buona feste a tutti voi…vi auguriamo naturalmente tante belle cose e salute per questo 2014 e oltre, lasciandovi anche quest’anno un calendario scaricabile che spero vi faccia compagnia con il nostro indirizzo e nel proseguire dei giorni identificandoli con rapidità in una struttura chiara e facilmente consultabile.

Se volete aggiungere cartoline di auguri da inviare informaticamente o cercate uno sfondo per computer a tema capodanno…vi consigliamo anche dare un occhio alla pagina dedicata al capodanno su cartoline.net o alla sua homepage per gli auguri di qualsiasi tipo.

Non mangiate troppo…godetevi le feste….e buona vita. 

Un calendario in regalo per voi e suggerimenti su regali da fare…senza dimenticare…


Calendario_2013_MondoliberoEbbene si, siamo arrivati a fine 2012, con il Santo Natale e Capodanno; anche quest’anno speriamo di fare cosa gradita con un crediamo e speriamo pratico calendario annuale omaggio per voi, per avere a colpo d’occhio la situazione di giorni-date di tutto l’anno.

Siamo già al 23 dicembre, ma basta dare un’occhiata in giro per capire che c’è ancora chi comprensibilmente (e giustamente) valuta regali e pensieri per i propri cari…e perchè no, per se stessi.

Alcuni consigli che ci sentiamo di darvi:

– anche se vero e proprio pensiero, valutate sempre cosa fare ad una persona relativamente ai suoi gusti;

– non si deve obbligatoriamente “fare una spesa”; basta guardarsi  intorno e riflettere per trovare pensieri e regali che possono essere graditi per i nostri cari con prezzi decisamente accessibili se l’acquisto è fatto con intelligenza.

Nell’ambito musica vi accennavamo nei giorni scorsi l’interessante album di Claudio Baglioni su brani sul Natale; dando anche un’occhiata ai negozi della zona si possonon trovare pensieri notevoli. Stessa cosa andando su internet ad esempio nell’area Musica di Amazon.it,  per trovare idee musicale di tutti i generi.

Anche su altri tipi di pensiero sempre su Amazon.it troviamo l’idea di “Buoni regalo” che ben si adatta a scelte “da ultimo minuto”; anche in centri commerciali “fisici” troviamo particolari offerte, come nella catena Marco Polo (come riportato da Batista70phone),  o in altri centri   distribuiti su tutto il territorio come Euronics o  Auchan o altri commerciali, approfittando anche del fatto che oggi come domenica  si festiva ma “vicina alle feste” molti centri sono aperti.

Da valutare anche Musica o  libri o applicazioni per il  cellulare-smartphone ad esempio da Play Google   (Store Apple o App Store se il dispositivo che abbiamo è Apple e vogliamo aggiungere qualcosa di hardware/fisico o software al nostro dispositivo).

Senza dimenticare che con un fiore o un mazzo di carte o comunque già solo la vostra presenza potete comunque fare felice qualcuno. Senza dimenticare di consigliare ai vostri amici di seguire con voi e noi questo blog 🙂 .

Che rimane…? Ma naturalmente…farti tanvi-tanti-tanti ma tanti auguri di un sereno Natale con i vostri cari e un bellissimo 2013 e oltre.

Buona vita.

Un nuovo Natale e un nuovo anno, in un mondo sempre di corsa…


Era “solo” un anno fa quando parlavamo del Natale, come dell’anno che doveva venire. Anche quest’anno prevediamo un calendario (annuale e rapido nella ricerca sperando di fare cosa pratica e gradita). Il tutto scaricabile in formato pdf.

No, non abbiamo dimenticato che prima ancora viene Natale :). E proprio per questo…vediamo alcune chicche utili natalizie, iniziando da un canto caratteristico (Adeste Fideles) cantato dal nostro Andrea Bocelli:

per poi lasciarvi siti interessanti da visionare, immaginidinatale.itauguridinatale.it con disegni da colorare  e una pagina della stampa con un’interessante domanda: Banno Natale, è giusto o sbagliato dire ai figli che…; mi sento di associarmi al concetto che è giusto che ogni età abbia i giusti pensieri, senza che nessuno forzi nessuno.

Buona vita…sereno Natale e un anno nuovo pieno di soddisfazioni per voi.

Frasi importanti in sfondo allo scorso capodanno al concerto di Baglioni


Sicuramente Claudio Baglioni è tra i personaggi pubblici che mi hanno più colpito nel tempo con le loro parole, al punto da portarmi a pensare spesso “ha detto questo…” quanto già in un breve discorso stava già dicendo un altro concetto di rilievo.

Per non parlare delle canzoni, veri e propri parti di vita..andandole ad analizzare ascoltandole.

Ho trovato un bel momento  quindi questo finale di concerto, nel quale sono state riportate nello sfondo – come risulta dal video compatibilmente dai movimenti di una ripresa mobile ma ben studiata pubblicata su  youtube da alcuni appassionati, – citazioni molto belle da ricordare a mio parere.

Eccone alcune, tratte dal video…:

“Lasciare il mondo un pò migliore di come lo ha trovato è la più bella cosa che possa fare un uomo” (Anonimo)
“Sii sempre il meglio di ciò che sei” (Martin Luther King)
“Un uomo che non sogna è come un uomo che non suda; accumula in se riserve di veleno” (Truman Capote)
“I sogni non si svaniscono finchè le persone non li abbandonano” (Phantom F. Harlock)
“Breve e travagliata è la vita di coloro che dimenticano il passato, trascurano il presente, temono il futuro” (Seneca)
“Vivete per il presente, sognate per l’avvenire, imparate dal passato” (Anonimo)

Buona vita.

Risorse gratuite per le festività di fine anno


Facevo mente locale ieri sera su quanto “ormai” le festività di fine anno siano all’orizzonte; avvicinandomi alla piazza passeggiando sentivo – ebbene si – uno zampognaro suonare delle classiche melodie natalizie.

Lui forse era “esagerato” ma ormai dicembre è vicino, e il 2010 e le festività son pian piano più vicine.

Capodanno 2010A riportarmele in mente oggi il sito Office Online Italia,  che fornisce in uno Speciale Festività vari modelli gratuiti di Calendari, Biglietti, icone Alberi di natale, icone babbo natale e altro….

Per organizzare in tempo un simpatico biglietto o un calendario pratico per il proprio lavoro…

Buona vita.