“Rosso Istanbul”, nuovo film di Ozpetek dal 2 marzo 2017 al cinema


“13 MAGGIO 2016. Orhan Sahin torna a Istanbul dopo 20 anni di assenza volontaria. Come editor deve aiutare Deniz Soysal, famoso regista cinematografico, a finire la scrittura del suo libro. Ma Orhan rimane intrappolato in una città carica di ricordi rimossi. Si ritrova sempre più coinvolto nei legami con i famigliari e gli amici di Deniz che sono anche i protagonisti del libro che il regista avrebbe dovuto finire. Soprattutto Neval e Yusuf, la donna e l’uomo a cui Deniz è più legato, entrano prepotentemente anche nella vita di Orhan. Quasi prigioniero nella storia di un altro, Orhan però finisce per indagare soprattutto su se stesso, riscoprendo emozioni e sentimenti che credeva morti per sempre e che invece tornano a chiedergli il conto per poter riuscire a cambiare la sua vita.”

Questa la descrizione del nuovo Film in uscita il 2marzo 2017, dal regista Ferzan Ozpetek (qui il sito ufficiale del famoso regista).

Buona vita.

“In fuga per tre”, bel film questa sera su Rai Movie 21.20


Bel film questo “In fuga per tre” (nome originale “Three fugitives”) questa sera su Rai Movie alle 21.20.

Lucas (Nick Nolte) si ritrova a diventare suo malgrado da noto malvivente appena uscito di prigione a…ostaggio (come da video “Io sono l’ostaggio” sopra riportato tratto dal canale youtube alex81 mjforever ).

Questo “sintetizzato al massimo”, ma parliamo di quello che ho trovato e trovo da anni un bellissimo film nei quali troveremo (e troverà) a che fare con un’adorabile bambina…e avrà di nuovo a che fare con Dugan (il celebre anche lui James Earl Jones) che cerca di arrestarlo insieme all’agente Tener (Alan Ruck).

Senza dimenticare la bella colonna sonora di McHugh (da canale youtube claudinaina):

Dico solo che anni fa ne acquistai il vhs originale (che ad oggi conservo).

Buona vita.

Sentimental di Mike Simpson, bella melodia


“Che film è?” mi è venuto spontaneo chiedere a questa scena (specificatamente a quella al 51° secondo del video sopra riportato), ascoltando il brano al pianoforte come sottofondo e guardando la scena stessa, che vi consiglio anche di guardare per intero nel video sopra riportato.

Una pressione sul tasto Info del telecomando…ed ecco la risposta: “Stick it“.

Facile poi trovare informazioni su questa melodia si semplice…ma che ho trovato molto bella: “Sentimental”, di Mike Simpson (sotto completa, dal canale youtube di Stacey Witt):

Buona vita.

 

Il lato positivo, bel romanzo di Matthew Quick


Il_lato_positivo_Mondolibero“Una commedia dolceamara che parla d’amore e di follia“, dice il sottotitolo di questo bel romanzo edito da Salani. Ma pazzia solo perchè Pat Peoples esce dal “postaccio”, la clinica psichiatrica nel quale ha passato un numero di anni nei quali non si rende conto e ora, finalmente a casa, ha come scopo principale quello di ricongiungersi con la sua Nikki.

Ma forse la felicità non è dove pensiamo che sia, dove pensiamo di trovarla…

La vita spesso prende vie strane (anche alla luce di quanto avvenuto che lui non ricorda) e questo porterà questo bel romanzo a prendere via di storia non previste…comprese fare un inconsueto patto con Tiffany che dovrà però tenere segreto. Ma l’oggetto di quel patto non sarà la cosa più importante per Pat “alla fine della storia”….ma altro non vi dirò.

Si raccontano, questo si, vari momenti di “quotidianità”:

Nelle ultime settimane mamma mi ha accompagnato spesso a fare compere, e abbiamo scelto un regalo per tutti quelli che mi hanno aiutato a stare meglio, perché, secondo mamma, durante le festività è importante dare un segno alle persone che contano nella tua vita.

A Cliff è piaciuto moltissimo il bersaglio per freccette degli Eagles, e adesso sia Veronica sia Tiffany stanno apprezzando il profumo che abbiamo scelto per loro, grazie al cielo, perchè ho annusato praticamente tutte le bottiglie in vendita al centro commerciale Cherry Hill.

A Ronnie piace un sacco la palla originale in cuoio della NFL che gli permetterà di lavorare ai suoi lanci, e la piccola Emily stringe l’aquila di pelouche e appena strappata la carta regalo si mette addirittura a mordicchiarle il becco giallo. Continuo a sperare, per il bene di mamma, che mio padre si decida a venir giù per partecipare alla feste, ma lui non scende.

Una bella storia, che  prenderà pieghe che possono essere inaspettate in vari momenti. Un bel romanzo (oggetto anche di un successivo film) che vi consiglio di leggere.

Buona vita.

“Il cane di terracotta” questa sera su Rai1 con “Il commissario Montalbano”


Alle 21.20 di questa sera nella programmazione TV di Rai 1 troviamo “Il cane di terracotta” de “Il commissario Montalbano”.

Sopra una simpatica scena del film tratta dal canale youtube Otis; di seguito, sotto, il finale nel quale il Commissario legge una lettera di Livia: “…il tuo egoismo e le mie paure non hanno vinto: il mio amore è là, resiste al tempo…” in questa bella drammatica “storia antica” di due giovani ragazzi innamorati (Lisetta e Mario).

Nell’agosto di 2 anni fa avevo parlato anche del realtivo romanzo di Camilleri

Un film che vi consiglio di vedere questa sera su Rai 1..

Buona vita.

Benvenuto Presidente! Bel film questa sera 21.30 Rai1 con Claudio Bisio, Kasia Smutniak…


…Beppe Fiorello, Remo Girone, Cesare Bocci e tanti altri bravissimi attori.

Un film che ho già visto in dvd ma che rivedrò stasera, su Rai1 alle 21.30.

Giuseppe Garibaldi (“Peppino”), proprio per il suo nome e cognome solo apparentemente improbabili oggi e grazie a chi pensava di dare “un segnale” , si ritrova involontariamente eletto Presidente della Repubblica. Lui in realtà alla notizia pensava subito ad una elezione alla Presidenza di un Club di pesca, incarico al quale voleva già rinunciare per la troppa responsabilità.

Le scene secondo me  più belle? “<La bandiera Presidente!> <E’ lì!>“…all’interno del video sopra riportato (che mi fa sorridere ogni volta che la vedo)…..e il finale, che vi consiglio di vedere  in questo video sotto solo se prevedete di non vederlo stasera o se l’avete già visto

discorso nel quale parla della necessità per cambiare il paese (e non solo per una scossa) di “gente preparata, gente che conosce le leggi…”  per poi chiedere  “Non si deve dimettere più nessuno…? O forse tu! Tu, che punti il dito e dici e poi magari evadi le tasse, parcheggi in doppia fila, paghi in nero convinto di risparmiare un po’…”…”…Dovresti dimettere la tua furbizia senò i prossimi saranno peggio di questi, perché questi qua sono figli nostri“…”Già ma qui i disonesti sono sempre gli altri…ma gli altri chi…gli altri chi…”. 

Un guardare a noi stessi prima che agli altri…e l’importanza della competenza e del sapere in mestieri-professioni, i messaggi che trasmette secondo me, attività nelle quale giustamente non ci si può improvvisare (specialmente quando queste sono importanti per un paese intero).

Ma tante le scene belle, che vi consiglio di vedere stasera domenica 17 maggio 2015 ore 21.30 Rai1 per intero insieme ad altre da godersi nel film “Benvenuto Presidente!”.

Buona vita.

Mia madre, un film che penso andrò a vedere….


Già avevo visto trailer e pubblicità (sopra riportato il trailer tratto dal canale youtube fandango). Ho poi visto domenica l’intervista a “Che tempo che fa” di Nanni Moretti (anche interprete nel film nella persona di “Giovanni” anche se in realtà come emerge dall’intervista stessa lui si sente – così avvenuto nella realtà –  più “Margherita” nel ruolo vero in “Mia madre“).

Ne parlo prima di vederlo, so che per il suo tema non sorriderò solamente…ma penso proprio che lo vedrò..e penso di poterlo consigliare già da ora per quel che ho visto. Vi saprò dire…

Nelle sale da oggi 16 aprile.

Buona vita.