La donna come capacità di vedere oltre. Sereno 8 marzo oggi e ogni giorno dell’anno


“Le donne non solo portano la vita ma ci trasmettono la capacità di vedere oltre…”

(filmato 2015)

Sereno 8 marzo ad ogni donna, oggi e ogni giorno dell’anno.

 

“Vieni da me Emanuele, vieni da me e dimmelo all’orecchio” (Papa Francesco)


Avevo sentito parlare dai media del pianto del bambino davanti al Papa, il 15 aprile; non sapevo però il dettaglio della situazione (riportata in questo video News Tv2000 come in altri). 6 minuti sopra riportati che consiglio di vedere, per intero.

Dal video:

“Magari tutti noi potessimo piangere come Emanuele, quando avremo un dolore come ha lui nel cuore. Lui piangeva per il papà. E ha avuto il coraggio di farlo davanti a noi, perché nel suo cuore c’è amore dal papà. E io ho chiesto permesso a Emanuele di dire in pubblico la domanda e lui mi ha detto di si, per questo la dirò.

<Poco tempo fa è venuto a mancare mio papà. Lui era Ateo ma ci ha fatto battezzare a tutti e 4 i figli, era un uomo bravo. E’ in cielo papà?>.

Da sentire tutto, risposta compresa. Un solo commento: intelligente ed umano aver chiuso l’audio del microfono, prima del commento successivo del Papa.

Buona vita.

Onore sta nel servizio e la grandezza sta nella semplicità (Cit. Cardinale Edoardo Menichelli)


“…perchè ho detto confuso…

Per rappresentare questa mia confusione dico anche a voi quello ho detto ad
alcuni miei parenti: io adesso mi immagino che mio papà e mia mamma che ho perso
da tanto tempo mi rivedano no?…Che parlino con me e la prima domanda che sicuramente
mi farebbero sarebbe <ma…sei tu?>. In questo senso dico confuso, perchè mai avrai pensato
che un ragazzo nato in una località semplice, nato nella povertà, vissuto nella
povertà, cresciuto con la carità di tutti oggi si trovi ad essere…con linguaggio
aulico ma – insomma – che è descrittivo…Principe della Chiesa. Invece io vorrei proprio che voi comprendeste che la mia confusione sta nel fatto che nella Chiesa l’onore sta nel servizio e la grandezza sta nella semplicità…”.

(cit. Cardinale Edoardo Menichelli, nomina il 14 febbraio)

Buona vita.

- Intervista tratta dal canale youtube Vivere Ancona

Sopportare; prendere la difficoltà e portarla su. Non è facile (cit. Papa Francesco)


Altre volte avevo citato espressioni di Papa Francesco che mi avevano colpito, come quanto espresso sull’importanza della donna.

Oggi scorrendo dei video l’orecchio mi è andato su quanto espresso il 23 maggio nella messa, sul sopportare; “Sopportare è prendere la difficoltà e portarla su, con forza, perchè la difficoltà non ci abbassi“.

Ma non uno stare su teorico dichiarato facile

“Portare ma su, sopportare. Non è facile perchè …lo scoraggiamento viene…Uno ha voglia di abbassare le braccia…”

Ma lascio la parola al video; pochi secondi che consiglio…

Buona vita.

Papa Francesco e l’importanza della donna


Già lo scorso 18 marzo avevo citato delle recenti espressioni di Papa Francesco che trovavo semplici, dirette ed efficaci.

Anche in questo caso voglio citare quanto riportato nel video, secondo me ancora più efficace del titolo che il canale you tube Rai ha dato allo stesso (“Le donne hanno un ruolo primario e fondamentale”); a volte oggettivamente non è facile sintetizzare… Video tratto dall’udienza generale del 3 aprile 2013.

“Nelle professioni di fede del nuovo testamento come testimoni della resurrezione vengono ricordati solamente uomini, gli Apostoli, ma non le donne. Questo perchè secondo la legge giudaica di quel tempo le donne e i bambini non potevano rendere una testimonianza affidabile, credibile. Nei vangeli invece le donne hanno un ruolo primario, fondamentale; qui sono le donne le prime testimoni.

Questo dice che Dio non sceglie secondo i criteri umani; i primi testimoni della nascita di Gesù sono i pastori, gente semplice e umile. Le prime testimoni della resurrezione sono le donne…e questo è bello! E questo è un pò la missione delle donne eh…delle mamme, delle donne eh: dare testimonio ai suoi figli, ai suoi nipotini che Gesù è vivo, è il vivente…è risorto. Mamme e donne, avanti con questa testimonianza.”

Vi consiglio di ascoltare comunque il minuto e 24 secondi del video sopra riportato: un “è bello questo” non letto… di una efficacia-chiarezza… e applausi sulle parole dirette  espresse a commento senza leggere.

Buona vita.