Adesso tocca a me, Docu-film su Rai1 oggi 19 luglio su Paolo Borsellino


Una Docu-fiction (come indicato nel servizio Rai) per non dimenticare, per conoscere. Rai 1 oggi merc.19 luglio ore 21.30, descritta in questo servizio sopra riportato di Unomattina dal  canala youtube Rai.

Un ricordo di Paolo Borsellino interpretato da Cesari Bocci, trasmesso il giorno dell’anniversario della strage di Via D’Amelio.

Buona visione…e buona vita.

Lun. 21 marzo 21.20 Rai 1 ritorno del Commissario Montalbano


Ritorna su Rai1 alle 21.20 di oggi il Commissario Montalbano con “Una voce di notte“.

L’episodio è raccontato dallo stesso scrittore Andrea Camilleri in questo video da rai.tv.

Sopra riportata l’anteprima dal canale youtube Rai.

Buona visione questa sera…e buona vita.

 

Benvenuto Presidente! Bel film questa sera 21.30 Rai1 con Claudio Bisio, Kasia Smutniak…


…Beppe Fiorello, Remo Girone, Cesare Bocci e tanti altri bravissimi attori.

Un film che ho già visto in dvd ma che rivedrò stasera, su Rai1 alle 21.30.

Giuseppe Garibaldi (“Peppino”), proprio per il suo nome e cognome solo apparentemente improbabili oggi e grazie a chi pensava di dare “un segnale” , si ritrova involontariamente eletto Presidente della Repubblica. Lui in realtà alla notizia pensava subito ad una elezione alla Presidenza di un Club di pesca, incarico al quale voleva già rinunciare per la troppa responsabilità.

Le scene secondo me  più belle? “<La bandiera Presidente!> <E’ lì!>“…all’interno del video sopra riportato (che mi fa sorridere ogni volta che la vedo)…..e il finale, che vi consiglio di vedere  in questo video sotto solo se prevedete di non vederlo stasera o se l’avete già visto

discorso nel quale parla della necessità per cambiare il paese (e non solo per una scossa) di “gente preparata, gente che conosce le leggi…”  per poi chiedere  “Non si deve dimettere più nessuno…? O forse tu! Tu, che punti il dito e dici e poi magari evadi le tasse, parcheggi in doppia fila, paghi in nero convinto di risparmiare un po’…”…”…Dovresti dimettere la tua furbizia senò i prossimi saranno peggio di questi, perché questi qua sono figli nostri“…”Già ma qui i disonesti sono sempre gli altri…ma gli altri chi…gli altri chi…”. 

Un guardare a noi stessi prima che agli altri…e l’importanza della competenza e del sapere in mestieri-professioni, i messaggi che trasmette secondo me, attività nelle quale giustamente non ci si può improvvisare (specialmente quando queste sono importanti per un paese intero).

Ma tante le scene belle, che vi consiglio di vedere stasera domenica 17 maggio 2015 ore 21.30 Rai1 per intero insieme ad altre da godersi nel film “Benvenuto Presidente!”.

Buona vita.

Mi amerò lo stesso, bella intervista di Paola Turci da Rai 1


Avevo parlato di Paola Turci in questo articolo su Diana Tejera in riferimento ad un brano cantato con lei giocando. Non era un riferimento casuale, è una cantante che mi ha sempre colpito. Oggi l’occhio mi è andato  su questo video “Mi amerò lo stesso” (stesso titolo di un suo brano e di un suo libro) dal canale youtube Donnaelettra.

Ma vi lascio al video…Vi dico solo che ho iniziato a vederlo con una mano davanti al mento…e dopo alcuni minuti mi sono reso conto che ero rimasto immobile in quella posizione.

Non sapevo o non ricordavo…Avevo pensato varie volte fosse successo qualcosa di grave, questo si.

“…adesso se qualcuno mi dice che sono una cessa, per dire…io dico <mah…io  non sono d’accordo>…” (cit.)

Un video che consiglio.

Buona vita.

Una lama di luce, ore 21.15 Rai1 oggi con il Commissario Montalbano


L’appuntamento con il Commissario Montalbano inizia con un sogno, come in altre occasioni sono iniziate le sue storie; in questo caso si ritrova in un terreno con Catarella vicino una cassa socchiusa. Al grido di una persona “insospettabile” che si solleva dalla cassa….si sveglia.

La storia  “da svegli” inizia con una denuncia di aggressione presentata dal marito della vittima Salvatore di Marta, in Commissariato; la moglie non è con lui e il marito racconta l’aggressione della sera prima. Subito dopo una strana denuncia per una porta…aggiunta in una stalla e poi rimossa.

Ad unirsi a queste vicende…una strana angoscia che prova Livia, che si trasforma in diverso stato d’animo…fino ad avere una precisa motivazione.

Ma non  vi anticipo oltre…di quanto previsto su Rai1 alle 21.15 di oggi lunedì 29 settembre 2014.

Buona vita.

 

La lentezza (da “Fuoriclasse 2” in tv su Rai1 da oggi lun. 10 marzo)


Ritorna da oggi 10 marzo su Rai1 alle 21.10  “Fuoriclasse”, con la nuova “Fuoriclasse 2“.  Simpatica questa clip sulla lentezza.

Informazioni sulla pagina dedicata dalla Rai alla simpaticissima Fiction con tra gli altri Luciana Littizzetto (qui gli altri del cast artistico). Riconoscibile tra i nuovi arrivati…il “nuovo preside” (l’attore Giulio Scarpati).

Buona vita.

Enrico Brignano torna da oggi ven. 28 febbraio su Rai1 ore 21.10


Il meglio d’Italia, così si chiama il nuovo varietà che avrà inizio oggi (e per i prossimi venerdì per un totale di 4 appuntamenti) su Rai1 alle 21.10  con Enrico Brignano.  Il nome ai più non risulterà nuovo; questo varietà prende il nome infatti dal suo spettacolo teatrale (dal quale è tratto il video sopra riportato, del suo canale youtube ufficiale) e dal suo libro.

Per chi se lo fosse perso, recentemente Brignano ha partecipato come ospite  a Sanremo con un omaggio a “Lulù” di Aldo Fabrizi:

Chi non conoscesse l’originale di Fabrizi – per capire la sua bravura nel rendergli omaggio (oltre che per vedere un altro grande) – o chi volesse rivederlo…lo trova ad esempio qui (consigliato).

Vi consiglio anche la visione delle prove di Brignano sempre a Sanremo.

Ora – fortunatamente, oserei dire – come dicevamo ritorna con questo spettacolo in prima serata di venerdì. Con il comico romano ci sarà Liz Solari, con vari ospiti come riportato ad esempio da TVBlog.

Questa sera alle 21.10 su Rai1 quindi…e per altre 3 settimane per vedere questo brano comico-attore-regista-conduttore…

Buona divertimento…e buona vita.

Sito internet Enrico Brignano

Canale Youtube Enrico Brignano

Pagina Facebook Enrico Brignano