Linkedin e la sua nuova interfaccia


Linkedin, noto social network del mondo lavoro/aziendale per gestire la propria “professional n etwork, sta cambiando progressivamente in tutti gli utenti la sua grafica e conseguentemente la sua interfaccia di utilizzo.

Il video sopra mostrato, dal suo canale youtube, ne evidenzia le particolari nove caratteristiche.

Il video di seguito riportato spiega, se può esservi utile, cos’è linkedin.

Buona vita.

Come aggiornare il proprio profilo Linkedin senza inviare notifiche


Vuoi_informare_modifica_profilo_linkedin_MondoliberoLinkedin, noto “professional-network” finalizzato appunto a a lavoro/business, permette  (nell’ambito del suo tenere in contatto  persone/ruoli/aziende) di informare i nostri contatti-collegamenti con la pubblicazione di aggiornamenti

Questi possono essere sia manuali (pubblicare informazioni, notizie di interesse comune, link utili etc.) o automatici: in questi ultimi per default-normalmente infatti ad esempio linkedin include variazioni che noi inseriamo sul nostro profilo (nostre nuove competenze, cambi lavorativi, formazione effettuata etc.) inviandoli per pubblica utilità nella lista informazioni dei nostri contatti, per aggiornarli giustamente.

In alcuni casi però (ad esempio nel caso di una piccola modifica o semplice correzione o perché vogliamo fare molte  piccole variazioni su molti aspetti di secondaria importanza del nostro profilo linkedin) potremmo voler fare uno specifico aggiornamento senza notificare la cosa immediatamente a tutti i contatti nella loro pagina, che potranno invece vederlo quando visualizzano semplicemente le nostre informazioni; questa impostazione di  “non notifica immediata agli altri” è possibile utilizzando il pulsante sopra mostrato, accessibile andando in alto in Linkedin alla voce “Profilo” per poi utilizzare l’interruttore mostrato “spegnendolo”.

In qualsiasi momento…potremo riattivare le notifiche tramite lo stesso interruttore.

Come indicato ad ora anche  nella Guida Linkedin, le notifiche automatica agli altri relative al nostro profilo possono anche essere disattivate e riattivate in qualsiasi momento anche da questa pagina, “spegnendo” l’interruttore/flag relativo (anche in questo caso potremo riattivarle quando vorremo).

Funzionalità/possibilità utile da conoscere, secondo me.

Buona vita.

MondoLibero Blog nei Social Network


RieccoMondoLiberoBlogci qui dopo qualche giorno di relax estivo, come anticipavo pochi giorni fa, a parlare intanto di uno degli argomenti previsti: il nostro Blog nei Social Network.

Chi è registrato su Facebook, Twitter e Google+ infatti…può seguirci agevolmente su questi canali attivando il “seguimi”-follow dalle pagine sotto indicate.  Nell’immagine di questo articolo il nostro logo.

A presto…e buona vita.

– MondoLiberoBlog su Twitter https://twitter.com/MondoliberoBlog
– MondoLiberoBlog su Google+: https://plus.google.com/111200536907225783581/posts
– MondoliberoBlog su Facebook: http://www.facebook.com/MondoLiberoBlog

Work like a network


Lavorare come una rete; bello questo video che ho visto nella pagina Microsoft ieri, presentato in questa pagina informativa; preceduto anche nei siti dove è stato riproposto da “It’s time to…” (E’ il momento di…).

Il concetto viene anche ripresentato da Microsoft nell’articolo “Work like a network! Enterprise social and the future of work“. Ma vi lascio al bel video sopra riportato, che mi ha colpito per l'”immediatezza” del messaggio, del concetto.

Buona vita.

Regole del Garante sulla privacy a scuola (da Ilsole24ore)


Dal Garante sulla Privacy, come riportato da articolo de Ilsole24ore, varie indicazioni sull’utilizzo di tablet e smartphone a scuola, criteri per la conservazione e utilizzo delle foto di gite scolastiche, il trattamento dei dati personali e molto altro.

E’ si vero che molte regole fanno parte del buon vivere (considerando che la libertà di ognuno finisce quando inizia quella degli altri) ma qualche specifica per stabilire il confine tra la condivisione (utile e importante) e il diffondere senza autorizzazione i dati degli altri è importante…male non fa.

Buona vita.