WhatsApp e la crittografia end-to-end


Come riportato da questo video del canale youtube EnGiEl _EGE_ e come ovviamente riportato da blog ufficiali come il Blog di Whatsapp e da portali informativi sulla tecnologia come Engadget (senza dimenticare siti informativi “nostrani” come quello de La Stampa), WhatsApp aumenta la sua implementazione della crittografia-protezione messaggi.

Questo viene notificato a video con semplici messaggi di notifica come quello mostrato nel video sopra riportato.

E’ una protezione “attivata di default-normalmente”, non va fatto alcunché.

Vale il solito discorso di sicurezza: mai aprire link-collegamenti  senza certezza sulla loro assoluta sicurezza-fonte.   Sempre…e ovunque.

Buona vita…

Annunci

Come scrivere Messaggi WhatsApp (e non solo) da Android senza mani..


Un efficace metodo, mostrato da video del canale youtube Google Italia, per inviare rapidamente da Android un messaggio WhatsApp utilizzando App Google con il semplice “Ok Google…”

Come rendere l’invio di un messaggio-aggiornamento-notifica rapido ed efficace. Come spiegato nel Blog Google Italia…il tutto è  possibile anche per altri ambienti come Hangouts, Viber e Wechat ad esempio.

Ma vi lascio al chiaro video sopra riportato…

Buona vita.

WhatsApp per Windows Phone ritornato nello store Microsoft


Mondolibero_WhatsApp_in_StoreRitorna nello Store Microsoft WhatsApp; come probabilmente già noto ai suoi utilizzatori in Windows Phone  questa nota App di messaggistica istantanea non era più distribuita nello Store per un problema nel sistema di notifiche, come era stato riportato ad esempio dai Blog come WindowstecaPlaffo.

Al problema avevano lavorato, come riportato dai vari siti, i programmatori dell’App con la collaborazione dei sistemisti Microsoft.

Disponibile anche un aggiornamento dell’App, per chi l’ha installata (facile che i due aspetti siano collegati tra loro).

Buona vita.

 

WhatsApp, ora anche con funzionalità audio – walkie-talkie


Alcuni software di messaggistica istantanea recentemente hanno affiancato alla modalità testo delle interessanti funzioni audio.

WhatsApp, noto software di messaggistica immediata mobile multipiattaforma (iOS, Windows Phone, Android, Symbian, BlackBerry…) utilizzato per la comunicazione immediata al posto del classico SMS ma attraverso internet….non è naturalmente da meno; come riportato dallo stesso blog della piattaforma e da siti tematici come Apple.HDBlog e AndroidWorld ora prevede una classica funzione di messaggio audio.

Al momento di inserire il messaggio di testo…viene visualizzato un pulsante microfono; tenuto premuto questo parlando (da questa azione il nome della funzione “push to talk” – premi per parlare – )  …come  il dito viene sollevato il messaggio audio viene inviato  al nostro interlocutore.

Se durante la registrazione del messaggio ci ripensiamo e vogliamo annullarla (funzione provata su Windows Phone) come indicato sul display mentre parliamo… bastarà semplicemente scorrere lateralmente con il dito.

Il video sopra mostrato, tratto dal blog del produttore, mostra la pratica funzione audio. WhatsApp, come riportato da questa nota Ansa, ha a “ieri” 300 milioni di utenti e 31 miliardi di messaggi al giorno.

La vedo come ottima funzionalità per scegliere al momento della comunicazione la forma  più opportuna-idonea.

Buona vita.